ULTIME NOTIZIE DA CONFAGRICOLTURA
23.4.2018   Dazi USA: intervento di Matteo Lasagna a Radio1Rai "Coltivando il futuro"    23.4.2018   Vinitaly ha chiuso i battenti: Giansanti a Radio1Rai "Global - Tutto è economia"    23.4.2018   Cessione del diritto di superficie su terreni agricoli: l’Agenzia delle Entrate recepisce quanto sostenuto da Confagricoltura e fa dietro-front sulle modalità di tassazione    20.4.2018   Vinitaly: Intervento di Giansanti a TG2 Eat Parade    20.4.2018   Intervento di Giansanti al TG1    20.4.2018   Cibo, scienza e agricoltura in primo piano all’edizione 2018 del Food&Science Festival di Mantova    20.4.2018   Accademia dei Georgofili: Antonio Boselli nominato “Accademico aggregato” per la Sezione Nord-Ovest    20.4.2018   Biologico, il nuovo regolamento europeo annacqua la qualità e costringe gli agricoltori a rispettare disciplinari privati della trasformazione e della distribuzione    20.4.2018   Suinicoltura, Confagricoltura: "Servono misure specifiche per rilanciare il settore produttivo"    19.4.2018   Confagricoltura: "Il vino italiano sempre più rosa". In aumento wine maker e manager donna - Agrisole    19.4.2018   Riso, Confagricoltura chiede provvedimento per diserbo. Coltivazioni a rischio    19.4.2018   Fai-Cisl, le congratulazioni di Confagricoltura a Onofrio Rota eletto segretario generale    18.4.2018   Le eccellenze laziali al Vinitaly: Perinelli al TG3 Lazio    18.4.2018   Sicurezza sul lavoro, l’azienda agricola modello di Manuel Lugli    18.4.2018   Mercati, "Guerra dei dazi USA-Cina coinvolge anche il sorgo. Preoccupano tensioni e assenza di regole"    18.4.2018   Vinitaly, Confagricoltura: sempre piu' rosa il mondo del vino    17.4.2018   Settore oleario, tra clima e xylella: Donato Rossi al GR1 in collegamento da Vinitaly    17.4.2018   Vinitaly, Confagricoltura: nella "Galleria delle Regioni" percorsi guidati e degustazioni nella grande Italia del vino e dei prodotti tipici    17.4.2018   La formazione come leva per la crescita delle aziende vitivinicole. Una Ricerca di Wine Monitor-Nomisma in collaborazione con Enapra-Confagricoltura, Intesa Sanpaolo e ForAgri    16.4.2018   Vino e Brexit, intervento di Giansanti a RaiNews24 in collegamento dal Vinitaly   
Agriturismi Cremona
CERCA IL TUO AGRITURISMO
CERCA

CantonazzoAgriturist

C' è un' antica, bella tradizione secondo la quale il "forestiero" veniva accolto nei cascinali nei quali si imbatteva lungo il suo cammino, ricevendo vitto e alloggio dietro modico compenso - in genere in natura o sotto forma di prestazioni. Era questa una forma forse un pò rozza di agriturismo, ma è a questo principio informatore che abbiamo voluto idealmente collegarci nell' impostare l' ospitalità nel nostro agriturismo. Il nostro è dunque un tipico agriturismo in famiglia. Utilizzando al meglio la casa padronale della cascina "Cantonazzo", ristrutturata con quel minimo di interventi che ne garantissero la miglior fruizione senza snaturarne i valori storici e culturali originari, non intendiamo affatto confrontarci con le prestazioni di un albergo nè con quelle di un buon ristorante : la nostra è semplicemente un' abitazione ove la famiglia di agricoltori ivi residente accoglie, offrendo vitto ed alloggio, quelle persone che desiderano staccarsi per un breve momento dal loro convulso stile di vita per avvicinarsi a quel mondo rurale che per noi rappresenta la quotidianità.


L’ alloggio è offerto in stanze facenti parte della casa padronale, arredate con i mobili che già furono dei genitori, dei nonni e dei bisnonni.
I pasti sono preparati prevalentemente e per quanto possibile, con gli alimenti derivanti direttamente dai prodotti dell’ Azienda.
Avremo così, per antipasti salame, coppa, pancetta, frittate, sottoli e sottaceti; per primi tagliatelle, marubini, tortelli o crespelle rigorosamente fatti in casa e con condimenti o ripieni pure di nostra produzione; per secondi lessi o arrosti vari nella più pura tradizione cremonese e poi formaggi con le nostre marmellate e per finire i nostri dolci: al cucchiaio piuttosto che sbrisolosa o crostate. Anche i vini ed i digestivi sono di nostra esclusiva produzione. Garantiamo dunque l’ assoluta genuinità di tutti i nostri piatti, come in effetti è pure assolutamente garantito che cibi e bevande derivano da alimenti genuini e tipicamente cremonesi.

Ne consegue che nel nostro Agriturismo non si troveranno cibi e bevande provenienti dal mondo industriale.

Nell' adiacente parco - giardino l' ospite potrà riposare all' ombra degli alberi secolari, magari leggendo un buon libro, o passeggiare osservando la varietà di alberi, arbusti, cespugli, fiori ed erbe, accompagnato dal cinguettio degli uccelli.


  Elenco agriturismi
Links
LINKS
Libera Associazione Agricoltori Cremonesi - Piazza del Comune, 9 - 26100 Cremona - P.IVA 80000250193
Privacy Policy    |    Cookie Policy    |    Credits