ULTIME NOTIZIE DA CONFAGRICOLTURA
15.10.2018   Giornata Internazionale delle donne rurali, Gabriella Poli: fondamentale il contributo femminile all'agricoltura    15.10.2018   Syngenta Italia: Riccardo Vanelli nuovo Commercial Unit Head    15.10.2018   Brexit, Giansanti: dal Consiglio europeo attendiamo una soluzione soddisfacente per le indicazioni geografiche dei prodotti agricoli    15.10.2018   Giornata Internazionale delle donne rurali, Gabriella Poli (Confagricoltura Donna): fondamentale il contributo femminile all'agricoltura    15.10.2018   Zucchero, Confagricoltura: vivo apprezzamento per l'azione del ministro Centinaio al Consiglio Agricoltura UE    12.10.2018   Aviaria: 11,1 mln UE all'Italia per i mercati di uova e pollame. L'aiuto eccezionale e' operativo da ieri    12.10.2018   Cultura alimentare alpina, al via la candidatura a Patrimonio immateriale UNESCO    12.10.2018   Zucchero, Confagricoltura lancia l'allarme: produzione europea in calo, ma le giacenze aumentano a livello mondiale e i prezzi restano sotto tensione    11.10.2018   La proroga dell’Accordo per il credito con l’ABI e il Protocollo sul feedback delle banche alle MPMI    11.10.2018   L’agricoltura 4.0 del Crea al Maker Faire di Roma    11.10.2018   Conferenza Legambiente, Confagricoltura: “Biometano agricolo per contrastare il cambiamento climatico. Sviluppare senza indugi la filiera”    11.10.2018   Ovicaprini, Confagricoltura: per uscire dalla crisi occorre riorganizzare il settore partendo dalla tracciabilità del latte    11.10.2018   Ceta: il componente di giunta di Confagricoltura Emo Capodilista incontra il ministro dell’Agricoltura del Canada MacAuley    10.10.2018   Il servizio di TgNorba sulla premiazione del miglior progetto di "Agricoltura sociale"    10.10.2018   Agrinsieme: prodotti fitosanitari, no a riduzione quantità massima utilizzabile di composti rameici    10.10.2018   Farm inn, così la ricerca valorizza la filiera del latte    10.10.2018   Pac: Confagricoltura e altre 13 organizzazioni agricole europee contro i tetti ai contributi alle aziende più grandi, strutturate e competitive    09.10.2018   Da oggi 9 ottobre entra in vigore l’obbligo di denuncia di infortunio telematica per i datori di lavoro di operai agricoli    09.10.2018   Il 16 ottobre si celebra la Giornata Mondiale dell'Alimentazione    09.10.2018   Bando “Fabbrica intelligente, Agrifood e Scienze della vita” per progetti di ricerca e sviluppo: opportunità per le imprese   
12.10.2018
CEREALI VERNINI, SI SEMINERÀ PIÙ ORZO E MENO GRANO DURO

Alla vigilia delle semine dei cereali autunno-vernini, una società di ricerche di mercato (GR Advisory) ha condotto una ricerca indagando l’orientamento degli imprenditori agricoli in relazione ai fattori economici e tecnici che guidano le scelte e condizionano le dinamiche delle principali colture. La ricerca è fatta su un panel di 4.000 aziende agricole in cui sono presenti colture seminative, distribuite in tutto il territorio nazionale; il 50% delle aziende intervistate si colloca nella fascia medio-grande, con superfici superiori a 50 ha; circa un quinto di queste ultime sono aziende con più di 200 ha. Dalle interviste emergono due atteggiamenti contrapposti: a un orientamento positivo verso frumento tenero e orzo si contrappone un sentimento decisamente negativo nei confronti del grano duro. Per quest’ultimo, infatti, meno del 50% degli agricoltori prospetta superfici stabili, mentre un 38% è orientato a ridurne le superfici. A supportare questa ipotesi, le leguminose, tipicamente complementari al grano duro, manifestano una tendenza all’espansione che non è proporzionale alla variazione del cereale. Si profila invece un incremento delle superfici a orzo e una sostanziale stabilità, con tendenza all’incremento, per il frumento tenero. http://www.informatoreagrario.it/2018/10/08/cereali-autunno-vernini-cosa-si-seminera/


  Archivio news
Links
LINKS
Libera Associazione Agricoltori Cremonesi - Piazza del Comune, 9 - 26100 Cremona - P.IVA 80000250193
Privacy Policy    |    Cookie Policy    |    Credits